MENU
monza_marciello_2018_header-614x25

A DRIVE-THROUGH COSTS MARCIELLO THE PODIUM

colnago_marciello_2018_header

RAFFAELE MARCIELLO TEAMS UP WITH COLNAGO

brandshatch_marciello_2018_header

08/05/2018 Comments (0) Views: 212 Blancpain GT Series 2018, Gallery, Mercedes-AMG, TeamLello

BRANDS HATCH: A PODIUM FOR MARCIELLO IN RACE ONE

BRANDS HATCH: A PODIUM FOR MARCIELLO IN RACE ONE, AND A FOUTH PLACE IN RACE TWO

Two weeks after Monza’s Endurance race, Raffaele Marciello travelled to England, where he joined local teammate Meadows for the Brands Hatch stage of the Sprint Series. Saturday morning’s free session was dedicated to perfecting the Mercedes AMG GT3 no. 88’s set up, and in the afternoon Marciello, despite racing with worn out tires, outperformed the other Mercedes on the track and scored the second best time overall. Meadows then took the wheel for the first round of qualifying, where he finished third. During the second session Marciello faced a harsh competition, as the tanks were emptier and the cars faster, but the Ticino driver confirmed his good feeling with the track by obtaining a second place in the midst of a fierce group of Audis R8.

On Sunday it was Meadow again to open hostilities. He sprinted from second row but soon slipped back to fourth, where he could only keep a steady pace while the gap with the leaders widened. With thirty-five minutes to go the car stopped to change tires and Marciello jumped in the driver’s seat. He pushed hard and managed to reduce the gap to only three seconds. Caught in a veritable Audi sandwich, Marciello bade his time until, in the last lap, he overtook the Audi R8 in third – a move requiring superior skills on a technical track such as Brands Hatch – and secured a place on the podium. Two hours later Marciello was back at the wheel, warming his engine on the first row. Unfortunately, the cars behind produced a better take off and Marciello found itself in fourth. He tried to climb back to the top, but the slower Audi in front frustrated his attempt by closing down each and every overtake opportunity. Marciello handed the car to Meadows, who kept it in fourth until the finish line. After a brief stop at his home in Ticino, Marciello will continue on to Germany, where a new experience awaits: the 24h of Nurburgring, which takes place on historical Nordschleife track, characterised by a length of no less than 21 kilometres.

BRANDS HATCH: PODIO IN GARA UNO PER MARCIELLO, GARA DUE IN QUARTA POSIZIONE.

Dopo una settimana di pausa dalla gara Endurance di Monza, Raffaele Marciello è tornato in pista per il secondo appuntamento del Blancpain Sprint Series sul circuito Britannico di Brands Hatch. Come ormai noto, il pilota Ticinese condivide la Mercedes AMG GT3 numero 88 con il compagno di squadra Meadows che, in questo appuntamento, corre in casa. Sabato mattina i motori si sono accesi per le prime prove libere. In questa occasione non si è cercata la prestazione assoluta ma si è lavorato esclusivamente sul set-up della vettura, cercando di trovare il miglior compromesso.

Nel pomeriggio di Sabato, durante le seconde prove libere, si è cercata maggiormente la pura prestazione cronometrica ed il Ticinese Marciello, nonostante utilizzasse gomma usata, si è immediatamente imposto ai vertici della classifica in seconda posizione assoluta, primo tra le Mercedes AMG GT3 presenti in pista. Giunto il momento delle prove di qualificazione, la Mercedes AMG numero 88 ha schierato l’Inglese Meadows in Q1 e il Ticinese Marciello in Q2. Nella prima sessione, Meadows è riuscito a completare un buon giro riuscendo a piazzarsi in terza posizione assoluta.

Nella seconda sessione, quella più agguerrita dove i tempi scendono di molto a causa della sempre minor benzina a bordo delle vetture, Marciello ha ottenuto la seconda posizione assoluta piazzando la Mercedes AMG GT3 numero 88 in un fitto ed agguerrito gruppo di Audi R8. Domenica mattina ha preso il via la prima gara che ha visto al volante Meadows partire dalla seconda fila. Nelle prime fasi di gara purtroppo l’Inglese non è riuscito a mantenere la propria posizione ed è sfilato in quarta piazza, conducendo la prima mezz’ora di gara con un passo nella norma, accumulando però un distacco di circa undici secondi rispetto alla testa della corsa rappresentata dall’Audi.

A trentacinque minuti dal termine è avvenuto il cambio gomme e cambio pilota, eseguito regolarmente, ed il volante è stato preso da Marciello che ha ripreso la corsa sempre in quarta posizione. Raffaele ha iniziato a guidare al limite, guadagnando preziosi decimi giro dopo giro, sino a portarsi nel finale a soli tre secondi dalla testa, recuperando ben otto secondi. Trovandosi in un vero e proprio sandwich di agguerrite vettura Audi, il forte pilota Ticinese è riuscito nel corso dell’ultimo giro ad effettuare un sorpasso al limite sulla Audi R8 numero 66 che lo precedeva, riuscendo così a terminare la gara sul podio in terza posizione. Da sottolineare che in una pista come Brands Hatch è davvero complesso riuscire a portare a termine manovre di sorpasso e la mossa di Marciello è stata da tutti riconosciuta come singolare e decisa.

Dopo poche ore ha preso il via la seconda gara che ha visto Marciello scattare dalla seconda piazza, in prima fila. Nelle fasi di partenza, le Audi che circondavano la Mercedes AMG GT3 numero 88 sono riuscite a partire in maniera più incisiva e Raffaele si è trovato in quarta posizione sin dal primo giro. Nella restante parte di gara ha condotto con determinazione per cercare di recuperare il più possibile ma l’Audi che lo sopravanzava, pur essendo più lenta, non ha lasciato spazio alcuno per un tentativo di sorpasso. Dopo mezz’ora di gara il volante è passato nelle mani di Meadows che ha condotto la vettura al traguardo sempre in quarta posizione. Il tempo di tornare a casa che Marciello sarà nuovamente in partenza, questa volta per una esperienza completamente nuova: la 24H del Nurburgring che si corre sullo storico tracciato del Nordschleife caratterizzato dalla lunghezza di ben ventuno chilometri.

  • brandshatch_marciello_2018_gallery2
    brandshatch_marciello_2018_gallery2
  • brandshatch_marciello_2018_gallery3
    brandshatch_marciello_2018_gallery3
  • brandshatch_marciello_2018_gallery4
    brandshatch_marciello_2018_gallery4
  • brandshatch_marciello_2018_gallery5
    brandshatch_marciello_2018_gallery5
  • brandshatch_marciello_2018_gallery6
    brandshatch_marciello_2018_gallery6
  • brandshatch_marciello_2018_gallery1
    brandshatch_marciello_2018_gallery1

Comments are closed.