MENU
marciello-nurburgring-2019

A DISAPPOINTING WEEKEND IN GERMANY: A NINTH PLACE AND...

marciello-hungaroring-2019

11/09/2019 Comments (0) Views: 30 Mercedes-AMG, Races, TeamLello

A WONDERFUL POKER: TWO POLE POSITIONS AND 2 VICTORIES

BLANCPAIN GT WORLD CHALLENGE – BUDAPEST
A WONDERFUL POKER FOR MARCIELLO: TWO POLE POSITIONS AND 2 VICTORIES

Marciello put last weekend’s unlucky outing at Nurburgring behind him thanks to a magnificent performance in Budapest.

Alongside teammate Abril and at the wheel of Team Akka ASP’s Mercedes AMG GT3 no 88, Marciello immediately showed he meant business durning Thursday’s private test session, with Abril a little bit behind in terms of performance. On Friday’s free sessions, as the team focused on improving race pace, Abril yet again struggled, especially when pushing the new tires to the limits.
On Saturday’s qualifying, Raffaele drove first and grabbed the pole thanks to a sumptuous performance (he was faster than his rivals by two tenths). In the second session, Abril surprised everyone (including himself) with a wonderful pole – a welcome boost of self-confidence that lifted his spirits in view of the weekend’s races.
Race one took place on Saturday under an unexpected downpour (after three days of sunshine) and begun with a safety car period which allowed the drivers to get used to the wet track. As soon as the safety car exited the track, Marciello left his adversaries in the dust and gathered a five second advantage before heading back to the box to change tires and hand the wheel to Abril. The pit stop had given the opposition the opportunity to reduce the gap, but Abril was able to keep them at bay and to cross the finish line in first.

On Sunday, Abril sprinted from first row and was barely able to hold on to the lead, after which he drove with confidence and Marciello inherited a comfortable first place. The Ticino driver pushed the pedal to the metal and triumphed with an embarrassing 12 second advantage.

A weekend to remember for Marciello, complete with a double pole and a double win for the Mercedes AMG GT3 no 88.
The Hungarian stage marked the end of the Blancpain Sprint Series, which saw Marciello finish third in the drivers standings despite having ended the season on a spectacular high.

Raffaele will be back on the track on September 28-29 for the final race of the Blancpain Endurance, which will take place in Barcelona.

BLANCPAIN GT WORLD CHALLENGE – BUDAPEST
POKER WEEKEND PER MARCIELLO: 2 POLE POSITION E 2 VITTORIE IN UN FINE SETTIMANA DI DOMINIO ASSOLUTO

Pochi giorni dopo la gara del Nurburgring, i motori si sono riaccesi per l’evento Sprint del Blancpain GT World Challenge, presso il circuito di Budapest. Con un po’ di amarezza per come si è concluso l’evento Tedesco, Marciello è tornato in pista per coadiuvare il Monegasco Vincent Abril in forze al Team AKKA ASP a bordo della Mercedes AMG GT3 numero 88. Nella giornata di Giovedì, durante una sessione di test privati, l’equipaggio di Raffaele si è immediatamente imposto in testa alla classifica, con un ottimo tempo fatto segnare dal Ticinese mentre il Monegasco è apparso più in difficoltà, parecchio distante dal compagno di squadra. Venerdì sono andate in scena le prove libere: nella prima sessione e nella seconda si è lavorato maggiormente sul passo gara senza cercare la prestazione assoluta anche se è emerso un deficit notevole da parte del Monegasco Abril, in difficoltà nel portare al limite la gomma nuova.

Sabato mattina le qualifiche hanno visto guidare Marciello e Abril rispettivamente nella prima e nella seconda sessione; Raffaele con una prestazione di rilievo si è imposto in pole position con un distacco di ben due decimi sulla rivale vettura gemella in seconda posizione. Nella seconda sessione Abril stupendo tutti, in primis se stesso, è riuscito ad ottenere la pole position sull’intero gruppo delle vetture inseguitrici riacquisendo la fiducia giusta per affrontare al meglio le due gare del week-end che hanno visto la Mercedes AMG GT3 numero 88 partire dalla prima piazza. Sabato pomeriggio è andata in scena la prima gara del week end: il sole presente in tutti i giorni precedenti ha lasciato spazio alla pioggia costringendo tutte le vetture a partire in un regime di safety car per perlustrare il circuito durante i primi giri ed evitare pericoli nella fasi di partenza. Rientrata la vettura di sicurezza, Marciello ha immediatamente preso il largo sulle vetture inseguitrici riuscendo a distaccare il secondo concorrente di ben cinque secondi prima di rientrare ai box per il cambio pilota e gomme. Consegnato il volante ad Abril, il Monegasco è rientrato in pista sempre in prima posizione ma con un vantaggio più risicato sugli avversari; nonostante ciò, favorito anche da alcune battaglie alle sue spalle, è riuscito a mantenere salda la testa della corsa concludendo in prima posizione. Grande vittoria dunque per il duo Marciello-Abril che hanno atteso la seconda gara del week end, quella della Domenica, per tentare di replicare questa grande prestazione, partendo nuovamente dalla prima fila.

Domenica pomeriggio la gara ha preso il via in condizioni di con Abril al volante. Nelle fasi iniziali, Vincent è riuscito per un soffio a tenere la testa della corsa e durante il proprio turno di guida è riuscito ad accumulare distacco sul secondo in classifica lasciando poi il volante a Marciello che con una mezz’ora di guida pressoché imbarazzante è riuscito a chiudere in prima posizione con ben dodici secondi di vantaggio sul secondo classificato. Un week-end dunque da incorniciare quello Ungherese con doppia pole position e doppia vittoria per la Mercedes AMG GT3 numero 88.

Con l’appuntamento Ungherese è terminata la serie Sprint del Blancpain che ha visto Marciello concludere in terza posizione nella classifica piloti, nonostante il gran finale di stagione pagando dunque quanto perso nelle gare precedenti. Il Ticinese Marciello tornerà in pista per la gara finale del Blancpain Endurance presso il circuito di Barcellona i prossimi 28-29 Settembre.

  • hun_gt_marciello_2019_gallery2
    hun_gt_marciello_2019_gallery2
  • hun_gt_marciello_2019_gallery3
    hun_gt_marciello_2019_gallery3
  • hun_gt_marciello_2019_gallery4
    hun_gt_marciello_2019_gallery4
  • hun_gt_marciello_2019_gallery5
    hun_gt_marciello_2019_gallery5
  • hun_gt_marciello_2019_gallery6
    hun_gt_marciello_2019_gallery6
  • hun_gt_marciello_2019_gallery7
    hun_gt_marciello_2019_gallery7
  • hun_gt_marciello_2019_gallery8
    hun_gt_marciello_2019_gallery8
  • hun_gt_marciello_2019_gallery9
    hun_gt_marciello_2019_gallery9
  • spa_gt_marciello_2019_gallery10
    spa_gt_marciello_2019_gallery10
  • spa_gt_marciello_2019_gallery11
    spa_gt_marciello_2019_gallery11
  • spa_gt_marciello_2019_gallery12
    spa_gt_marciello_2019_gallery12

Comments are closed.