MENU
Budapest2016_header

Other important points

SPA2016_header

From SPA to Monza

Hockenheim2016_header

04/08/2016 Comments (0) Views: 916 Gallery, GP2, Pole Position, Races

Another nice podium

Another nice podium

Last weekend, The GP2 stopped off in Hockenheim (Germany), on a spectacular, fascinating track that I have always liked. My Saturday has been eventful to say the least: I was overtaken by French driver Gasly right at the end of race one, but found myself on the podium anyway when my rival was disqualified for an irregularity. It’s my fourth podium this season – after the third places obtained in Baku, Montecarlo, and Spielberg – and therefore a great satisfaction.
Sunday’s sprint race didn’t give me further reasons to celebrate, although I kept my points-winning streak intact (thirteen out of fourteen races), which is not bad after all. I finished seventh: nothing to write home about. A double-faced weekend, in short. But I came home from Germany with the certainty that I still have my chances, and I feel optimistic. Now, after many consecutive races, I can enjoy a little bit of vacation time: I definitely needed it!
Best wishes to all of you, and until next time! I will be back on the track in Spa Francorchamps in three weeks’ time.
As of now, the GP2 table looks like this: Syrotkin leads with 113 points, followed by Gasly with 113, myself with 102, Giovinazzi with 100 and Rowland with 99. So much balance!


Ancora un bel podio

La GP2 ha fatto tappa nel weekend scorso ad Hockenheim (Germania), su un circuito tanto spettacolare quanto affascinante e che mi è sempre piaciuto molto. Il mio sabato è stato in quantomeno movimentato: superato dal francese Gasly proprio sul fil di lana della corsa principale, sono tornato sul podio grazie alla squalifica del transalpino, che ha pagato un’irregolarità. Ed è così arrivato il quarto podio stagionale, dopo i terzi posti ottenuti a Baku, Montecarlo e Spielberg. Davvero una grande soddisfazione.
La sprint race di domenica non mi ha invece riservato particolari gioie anche se sono comunque stato capace di andare a punti per la tredicesima volta su 14 uscite, il che non è affatto male. Ho chiuso al 7º posto. Niente di speciale. Un weekend dai due volti, insomma. Ma sono tornato dalla Germania con la consapevolezza di potermi giocare ovunque le mie chance. Sono ottimista. Ora, dopo tante gare ravvicinate, arriva un pochino di vacanza: ci voleva! Vi saluto in attesa della prossima uscita: torno in pista tra tre settimane a Spa Francorchamps.
Vi segnalo anche la classifica della GP2: guida Syrotkin con 113 punti, a seguire Gasly sempre con 113, io con 102, Giovinazzi con 100 e Rowland, fermo a 99. Che equilibrio!

  • Hockenheim2016_001
    Hockenheim2016_001
  • Hockenheim2016_003
    Hockenheim2016_003
  • Hockenheim2016_002
    Hockenheim2016_002
  • Hockenheim2016_004
    Hockenheim2016_004
  • Hockenheim2016_005
    Hockenheim2016_005

Comments are closed.